giovedì 4 giugno 2015

NASCE LA CARTA DEI VALORI DEL MARKETING UMANISTICO

Issue n° 40

(Tempo di lettura 3 minuti)

Ci sono date che possono essere importanti. Alcune rappresentano l’anniversario di qualcosa che è avvenuto. Altre invece possono indicare la fine o l’inizio di un’impresa o un’azione destinata a lasciare il segno. Il 15 maggio del 2015, nel mondo del marketing sarà ricordato come la data di presentazione della Carta dei Valori del Marketing Umanistico.

Presentato  nel corso del Kotler Marketing Forum 2015, svoltosi a Milano, il documento è stato redatto e sviluppato da Marzio Bonferroni. Già noto nell’ambiente per la sua attività di consulente, docente e saggista, si occupa da ormai una quindicina di anni di Human Satisfaction.

La Human Satisfaction, nella comunicazione d’impresa, rappresenta l’evoluzione della customer satisfaction. Un’evoluzione che porta chi si occupa di comunicazione e marketing a vedere nel cliente, non più un semplice consumatore, ma un essere umano, con tutte le sue complessità che hanno ricadute dal punto di vista umano. Complessità di natura emozionale, razionale e ovviamente etica.

La Carta dei Valori è il culmine di un percorso che Marzio Bonferroni ha sviluppato anche attraverso la scrittura di saggi specifici e che hanno catturato, tra l’altro , l’attenzione del Prof. Kotler, uno dei padri del marketing moderno.

Sono venuto a conoscenza della Carta dei Valori del Marketing Umanistico quasi per caso, grazie alla segnalazione di un professionista delle Relazioni Pubbliche – e mio amico – che si chiama Luca Poma. Una mattina apro la mia casella e-mail e trovo un messaggio con un allegato, accompagnato da poche parole:« Credo possa interessarti…».

Apro l’allegato e mi trovo di fronte ad un documento dove non si parla di “mercato” o “cliente” in modo astratto e che utilizza parole come “persona” o “essere umano”. Oltre a questo mi colpisce una sorta di paradigma, che vuole che in modo assertivo, che tutti i protagonisti coinvolti nel processo abbiano soddisfazione.

Sul mio volto è apparso un sorriso, perché noto la sintonia di intenti tra la Carta dei Valori del Marketing Umanistico e il Manifesto del Marketing Etico che ho presentato nel novembre del 2011.

Grazie all’interessamento di Poma, entro in contatto con Marzio Bonferroni attraverso una mail nella quale mi complimento per il suo ottimo lavoro. Nel giro di pochi minuti ricevo una telefonata dallo stesso e inizia una lunga chiacchierata di presentazione.

Ci sono due cose che mi hanno colpito di Marzio. La prima è la grande carica e disponibilità umana, in netta controtendenza rispetto a chi di solito si chiude nella sua “torre d’avorio”  dopo aver conseguito un risultato. La seconda è la sua apertura a migliorare il documento e ad aprire una discussione su quest’ultimo.

Questo articolo vuole essere un segno di stima e incoraggiamento nei confronti di Marzio Bonferroni, ma anche un invito, a tutti coloro che in modo che si occupano di marketing e comunicazione - e che condividono con noi la passione per l’etica professionale e per la cura delle necessità dell’individuo in quanto tale - ad unirsi a noi in questo lungo cammino.

Il mio augurio personale, è che non si fermi tutto in una discussione filosofica, ma che il nostro lavoro si evolva e trovi spazio nelle buone prassi aziendali e quindi nell’economia reale.

A Marzio Bonferroni esprimo la mia stima personale come esperto di marketing e come uomo in grado di immaginare un futuro migliore, e auguro che ogni passo del cammino verso la conoscenza e la consapevolezza possa migliorarci e ricadere positivamente sulle altre persone.

Sarà un lungo cammino, sarà per questo che potrà portarci lontano.

Emmanuele Macaluso


E’ possibile chiedere la Carta dei Valori a Marzio Bonferroni all’indirizzo marzio.bonferroni@gmail.com e scaricare gratuitamente il Manifesto del Marketing Etico sul sito ufficiale (www.manifestodelmarketingetico.org)

Consigliamo anche la lettura di: Bonferroni M., Human Satisfaction – La comunicazione d’impresa verso un nuovo umanesimo, Franco Angeli Editore

1 commento:

  1. Complimenti per averci portato all'attenzione degli approfondimenti a temi che conosciamo anche grazie al tuo lavoro. Il futuro è nell'essere umano, se vogliamo un futuro per questo mondo bistrattato. A presto Emmanuele, Gaia

    RispondiElimina